Assemblea nazionale - L’arte del passaggio - Nella missione risplende la misericordia del Padre

Stampa

10/03/2016

LogoUsmiMESSAGGI - Reverenda Madre,

nell’anno del Giubileo straordinario della misericordia , in cui siamo invitate a contemplare Gesù Cristo, Volto della misericordia del Padre, le comunico che la convocazione della 63 a Assemblea nazionale avrà luogo a Roma , come di consueto nella settimana dopo Pasqua, dal 30 marzo al 01 aprile 2016 . Quest’anno vi è un cambio di sede: l’Assemblea si svolgerà presso l’SGM Conference Center in Via Portuense, 741 - 00148 Roma . Per chi avesse esigenza di essere ospitata durante l’Assemblea, la casa Betania, adiacente allo stesso Centro Congressi, dispone di 30 posti.

Per prenotare rivolgersi al numero telefonico 06/656.8678 - e - mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .

Per tutte c’è ampia possibilità di parcheggio interno e una bella chiesa per le celebrazioni liturgiche. Speriamo ch e questo cambio permetta uno svolgimento dei lavori più agevole.

Il tema dell’Assemblea di quest’anno è così formulato:

L’ARTE DEL “PASSAGGIO”

Nella missione risplende la misericordia del Padre

Con questa tematica intendiamo proseguire il percorso che era stato previsto dalla programmazione del quinquennio . La missione è grazia nello Spirito (Rom. 1), è la “grazia dell’apostolato”. Non tanto organizzazione di attività e servizi, ma grazia di aiutare le persone ad esporsi all’opera dello Spirito che ci trasfigura e ci configura a Cristo. Non possiamo quindi servire se non siamo persone pasquali. Solo donne riconciliate e trasfigurate possono mettersi a servizio degli altri. La missione è chiamata ed è grazia. In essa e per essa siamo fatte apostole.

Durante l’Assemblea Nazionale di quest’anno la riflessione sarà guidata da:
don Giacomo Morandi, Sottosegretario alla Congregazione per la Dottrina della fede , ci introdurrà al tema “Vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto” (Gv 15,16);
P. Marko Ivan Rupnik , sj, Direttore del Centro Aletti, tratterà l’aspetto teologico/ecclesiologico “la Missione: dono di grazia“ (Rom. 1,1 - 7) - una Chiesa che annuncia il Vangelo a partire dalla sua fragilità;
p. Lorenzo Prezzi, scj, Direttore di Testimoni e di Settiman a , tratterà “I segni di futuro già presenti nella Vita consacrata in Italia”;
sr. Nicla Spezzati , asc, Sottosegretario CIVCSVA , presenterà “ I segni di futuro presenti nella Vita consacrata nel mondo”;
sr. Annarita Cipollone, sjbp, presenterà “ Le cinque vie del convegno di Firenze”.

Nel pomeriggio del 31, secondo giorno, è previsto un lavoro a tavoli attorno a questi interrogativi:

- Quali germi stanno nascendo nelle nostre Congregazioni?
- Che cosa siamo disponibili a mettere in gioco nella condivisione d ei Carismi?

Si prevede inoltre uno spazio per comunicazioni di natura economica, giuridico - amministrativa di attualità in riferimento agli Istituti religiosi. Ci prepariamo all’Assemblea nazionale in reciproca preghiera perché, segnate dall’effusione pas quale dello Spirito Santo, possiamo avere la grazia di confessare nella Chiesa e di narrare al mondo la fedeltà del Signore alla sua Promessa. A conclusione dell’Anno della vita consacrata, nella comunione tra i carismi, che l’USMI manifesta nella Chiesa pellegrina in Italia e nel mondo, vi saluto con gratitudine e affetto, unita alle sorelle del Consiglio di Presidenza.

Madre Regina Cesarato

Presidente USMI Nazionale

Roma, 20/0/2016

AddThis Social Bookmark Button