Il fuoco nella stanza

Stampa

24/06/2016

fuoco nella stanza

RIFLESSIONI - La verticalità di questo lavoro denota una protensione, un desiderio, una preghiera: “ Veni, Sancte Spìritus, et emìtte còelitus lucis tuae ràdium… ”.

Da una finestra, in alto a destra, si leggono i colori di un cielo quieto, pacioso, sereno : segnano la contraddizione di ciò che, invece, sta avvenendo all’interno nella stanza.

Un vento turbinoso strappa e divelte una tenda oscura e disvela gli intrighi nodosi delle menzogne, invidie , falsità, avarizie, ecc. che la meschina umana corporeità profondamente nasconde.

Quasi al centro, un fulmine solca la parete: deflagra, frantuma cuori di pietra, fa disperdere fiammelle che si dividono per ogni dove elargendo luce di Sapienza e che ricreano cuori nuovi, di carne, non più malati di peccato, per poterli abitare e rinnovare, così, i prodigi di misericordia in ogni nuova generazione. (Atti 2,1-15) “ Mentre il giorno di Pentecoste stava per finire…” non è più giorno e non ancora notte.

Vuole la tradizione del tempo che il nuovo giorno incominci con lo spuntar delle prime tre stelle nel cielo, indicate nel dipinto con più luminosità di altre.

In una stanza, non specificata, stanno in preghiera persone povere impaurite e sprovvedute e : “Venne all’improvviso dal cielo un fragore, quasi di vento che si abbatte impetuoso, e riempì tutta la casa dove stavano. Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi”.

Mentre viene detto il luogo, non viene detto il momento esatto dell’ evento; viene curiosamente sottolineato l’orario dell’ora terza (le 9) quando Pietro fa presente il testo del profeta Gioele “Elargirò il mio Spirito su ogni persona…” contraddicendo chi credeva gli apostoli ubriachi per il loro modo di esprimersi.

E’ questo l’inizio del prodigioso perpetuarsi nei secoli della speranza cristiana.

AddThis Social Bookmark Button