3 giugno - “Campioni di vita. Testimonianze di sport e umanità”

Stampa
01/06/2015

ROMA - Mercoledì 3 giugno 2015, alle 19,00, all’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi 190), si terrà la tavola rotonda “Campioni di vita. Testimonianze di sport e umanità”, organizzata dai Circoli Culturali Giovanni Paolo II.

Interverranno i pugili Vincenzo Mangiacapre e Vincenzo Cantatore, lo psichiatra Santo Rullo, che utilizza lo sport come cura per le malattie mentali, l'ex rugbista ora imprenditore Riccardo Starace, e il vicepresidente del Coni regionale già campione di calcio, Felice Pulici.

Introdurrà l’incontro il Prof. Alberto Gambino, direttore delle Rivista di diritto sportivo del Coni e Coordinatore Accademico dell'Università Europea di  Roma.

Il moderatore sarà Antonio Gaspari, Direttore editoriale di Zenit.

Non si diventa campioni nello sport se non si hanno qualità morali, se non si è generosi, onesti, leali, se non si è grandi nella mente e nel cuore. Per gli stessi motivi, si può essere campioni nella vita anche se non si è mai vinta una sola gara.

Di questo, ed altro, si parlerà nella tavola rotonda all’Università Europea di Roma (www.unier.it) che ha sempre creduto nel ruolo dello sport quale modello di formazione e strumento per la trasmissione di valori.

Nel corso dell’incontro sarà presentato il libro “Campioni di vita” (Zenit – Edizioni Ares), con prefazione di Giovanni Malagò, che raccoglie sedici storie tenute insieme da un filo conduttore di grande umanità, un eroismo che fa della pratica sportiva una palestra di vita.

Per informazioni: tel. 06 665431.

Sito: www.unier.it

AddThis Social Bookmark Button