Saveriani: in preparazione al XVII Capitolo Generale

Stampa

28/03/2017

saverianiVITA CONSACRATA - Carissimi Confratelli,

siamo in attesa che si metta in pieno movimento e fermento la riflessione pre-capitolare, sia personale come comunitaria; riflessione, poi, che dovrebbe essere accolta e codificata nella Relazione che ogni Circoscrizione porterà al Capitolo stesso.

Nel mentre, abbiamo pensato che forse risulterebbe utile ricordare a tutti le domande che sono state proposte per “costruire” quella Relazione. Lo facciamo prendendole in considerazione una per una, dando qualche spunto e rilanciandole con questo ‘strumento’ del BREAKING NEWS che i Saveriani abbonati al sito web DG possono ricevere immediatamente e che può essere consultato nel sito stesso…

TEMA del XVII CG:   Tenendo come riferimento le due seguenti frasi ispiratrici…

…il tema per questo XVII CG è formulato così:

‘Ripartendo’… dalla ‘sapiente architettura’ del Fondatore: quale RISPOSTA, come Saveriani, alla Missione ad gentes? quale FUTURO per il suo “audace progetto”?

Per stendere la RELAZIONE al CAPITOLO, si chiedeva: [PRIMA DOMANDA]

«Ricordando il Tema del Capitolo… Quale RISPOSTA…?  Quale FUTURO…? 

  1. …alla tua Circoscrizione, quali priorità sono state affidate dalla Congregazione?»

Nel rispondere, forse serve tener presenti i seguenti elementi:

Nell’entrare a dare risposta a questa domanda forse sarà utile, prima di tutto, chiedersi e sforzarsi di ‘ricordare’ quali sono le “ PRIORITA’ ” della Congregazione… L’esercizio non sembri troppo ovvio o scontato come potrebbe sembrare: il fatto stesso dell’attuale dispersione di forze su innumerevoli obiettivi o fronti aperti che i Confratelli considerano importanti, forse ci dice che le priorità della Congregazione non sono univoche e chiare per tutti allo stesso modo…

Ogni tentativo di “riposizionamento” ha bisogno, come primo passo, di essere preceduto da un’analisi storica che permetta di delineare i perché gli attuali obiettivi siano stati assunti dai confratelli della Circoscrizione (perché questi e non altri? Perché questi invece di altri, che prima lo erano?). Comunque, se una breve analisi storica può essere utile, per vedere l’itinerario fatto per giungere all’oggi, alla Congregazione interessa di più conoscere quali priorità e finalità dell’Istituto i Confratelli hanno adottato e stanno portando avanti in quella determinata Circoscrizione…

Nel rispondere a questa domanda, sarà necessaria, è appena ovvio, una ‘onestà intellettuale’ da parte di tutti: quelle che, nell’attualità, sono considerate le priorità della Circoscrizione, vanno ‘spietatamente e onestamente’ contrastate con la finalità unica ed esclusiva dell’Istituto, ricevuta con il carisma del Fondatore.

Fraternamente

Mario Vicario

AddThis Social Bookmark Button