Kenya: “La vita consacrata in Africa ieri, oggi e domani”.

Stampa

08/10/2015

kenyaVITA CONSACRATA - Gli Istituti di vita consacrata in Kenia hanno vissuto 5 giorni d’incontro internazionale, presieduto dal Card. João Bráz de Aviz. L’incontro è cominciato il 22 ed è finito il 26 settembre.

L’evento si è svolto in la collaborazione con la Conferenza Episcopale dei Vescovi, l’Università di Tangaza, l’Associazione degli Istituti Femminili del Kenia e della Conferenza dei Superiori Religiosi.

Al centro c'era il tema: “La vita consacrata in Africa ieri, oggi e domani”. Nell'inaugurazione è anche stato presente il nunzio apostolico Arciv. Charles Daniel Balvo. I partecipanti hanno riflettuto su alcuni temi che successivamente sono stati ripresi come base delle riflessioni nei laboratori. Tra questi si possono elencare: “Vivere i voti religiosi in East Africa”, “Considerazioni giuridiche circa le dimissioni dei religiosi in contesto africano”, “La formazione in East Africa: contesto, sfide, possibilità”, “Mutuae Relationes: le relazioni tra i vescovi e i religiosi”, “La vita religiosa nella cultura popolare: sfide e prospettive”, “Il carattere profetico della vita consacrata”.

Il tema più importante per tutti è stato “La vita consacrata in Africa; analisi, indagini e relazioni circa la situazione della protezione dei minori e adulti vulnerabili in Kenia”. L’ultimo giorno è stato dedicato alle conferenze dei docenti dell’Università di Tangaza. La giornata è cominciata con la preghiera di commemorazione dei santi e dei martiri consacrati della Chiesa in Kenia.

All’incontro hanno anche partecipato i religiosi orionini.

Fonte: donorione.org, 30/09/2015


AddThis Social Bookmark Button