Riportare Dio nella natura

Stampa

24/04/2017

natura ignazianiSPIRITUALITA' - A partire dal fondatore, sant’Ignazio, i gesuiti sono da sempre caratterizzati da un profondo amore per la natura,che deriva loro dagli Esercizi Spirituali. Per rispondere all’attuale crisi ecologica, hanno saputo integrare sapientemente l’attenzione al creato e la ricchezza della spiritualità ignaziana. Da tempo impegnati sul fronte ecologico, i gesuiti si sonosentiti interpellati dall’enciclica di papa Francesco Laudato si’.Proprio sulla questione ecologica –informa p. Leo D’Souza sj – hannofatto convergere i lavori della Congregazione generale 36ª, unendo sapientemente l’attenzione al creato aun altro tema che la base delle Province e Regioni gesuite hanno ugualmente messo in evidenza, quello dell’integrazione spirituale ignaziana.

Si parla di crisi ecologica da decenni, ormai. La questione è entrata nei libri di biologia, climatologia, botanica da ancor più tempo, ma una reale presa di coscienza della portata del problema e della sua soluzione è ancora lontana. I passi compiuti finora sono paragonabili all’aver affidato a un solo operatore ecologico la pulizia di un’intera metropoli! Lo studio della situazione in cui versa il nostro pianeta ha messo in evidenza ragioni economiche, sociali, politiche e culturali alla base del problema. Biologi, economisti, sociologi e politici hanno riflettuto sulle cause del problema e sono giunti a varie soluzioni che, per essere applicate, hanno visto nascere organismi nazionali e internazionali che, a loro volta, hanno promosso incontri e conferenze: un enorme movimento organizzativo e burocratico che non ha portato a risultati degni di considerazione. Basti pensare alle recenti affermazioni del neopresidente statunitense Donald Trump, che considera del tutto marginali fenomeni e dati rilevati da chi da anni studia il problema. Non solo le cose non migliorano, ma peggiorano. «Il rapporto della Convenzione sulla diversità biologica, il VITA DEGLI ISTITUTI L’impegno dei Gesuiti sul fronte ecologico RIPORTARE DIO NELLA NATURA A partire dal fondatore, sant’Ignazio, i gesuiti so no da sempre caratterizzati da un profondo amore per la n atura, che deriva loro dagli Esercizi Spirituali . Per rispondere all’attuale crisi ecologica, hanno saputo integrare sapientemente l’attenzione al creato e la ricchezza della spiritualità ignaziana. Testi moni 4/2017 31 Global Biodiversity Outlook , asserisce che nonostante le numerose ed efficaci misure di conservazione a sostegno della biodiversità, nessuno degli obiettivi specifici è stato raggiunto e la perdita della biodiversità continua».

Continua a leggere

Fonte: relipress.org

AddThis Social Bookmark Button