I Frati francescani riuniti in preghiera a Lahore

Stampa

12/04/2016

pakstanDIALOGO INTERRELIGIOSO - Il 28 marzo 2016 I Frati francescani, assieme alle Sorelle francescane e alle Comunità cristiane e musulmane, hanno organizzato un momento di preghiera a Lahore – nel “Gulshan-i-Iqbal Park” –, Pakistan, per quanto successo nel pomeriggio prima della Domenica di Pasqua.
Infatti, è stata in quella occasione che morirono 90 persone ed, almeno, altre 300 furono ferite, a motivo di un attacco suicida. La maggioranza delle vittime erano donne e bambini, riuniti nel Parco, per celebrare la Pasqua.
I Frati francescani, Jamil Albert e Víctor Sawera, sono stati sul luogo, dove è scoppiata la bomba, per aiutare i feriti e consolare le famiglie afflitte.

Fonte: ofm.org

AddThis Social Bookmark Button