Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in /var/www/clients/client0/web62/web/it/includes/head.php on line 42 Protendersi in avanti come famiglia
English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Protendersi in avanti come famiglia

E-mail Stampa PDF

 07/06/2017

paolineNOTIZIE 2017 - Quali sono le sfide che il mondo della comunicazione pone alla missione della Famiglia Paolina? Questi e altri i temi del dibattito di un incontro tra gli "under 60" delle Congregazioni fondate dal Beato Giacomo Alberione.

Dal 2 al 4 giugno 2017, presso Casa San Paolo (Roma), si sono ritrovati circa 70 partecipanti, rappresentativi delle diverse Congregazioni della Famiglia Paolina: Società San Paolo, Figlie di San Paolo, Pie Discepole del Divin Maestro, Suore Pastorelle e Suore Apostoline, in Italia, con meno di 60 anni di età. Altri, impossibilitati a venire, hanno potuto comunque seguire gli appuntamenti principali grazie alle dirette trasmesse via web. L'incontro, organizzato dai rispettivi Governi provinciali, è stato un'occasione significativa per conoscersi e riflettere insieme, in "formato famiglia", sulle sfide per il futuro della comune missione: annunciare Gesù Maestro Via Verità e Vita a tutti gli uomini.

Fra i temi trattati, grande interesse ha suscitato la relazione Chiesa e cultura digitale. Profezia e criticità, tenuta da Mons. Lucio Adrian Ruiz, Segretario del Dicastero della Segreteria per la Comunicazione del Vaticano, che ha illustrato alcuni elementi del processo di riforma dei media vaticani e indicato alcune sfide pastorali che scaturiscono da un approccio antropologico relazionale al mondo della comunicazione, e alcune risposte a tali sfide che possiamo riscontrare nello stile comunicativo di papa Francesco.

Durante la tavola rotonda: "Protendersi in avanti" per diventare come Famiglia una presenza pastorale profetica nel mondo della comunicazione. Sfide e prospettive comunicative secondo lo specifico di ogni congregazione, vari rappresentanti si sono alternati nel commentare questo tema a partire dalla storia e dalle esperienze significative di ogni Congregazione: don Vittorio Stesuri, ssp, (responsabile del Centro di spiritualità paolina; sr Natalia Maccari, fsp (responsabile del SIA), sr Micaela Monetti, pddm (neo-Superiora generale), sr Giuseppina Alberghina, sgbp, (docente al Claretianum) e sr Lucia Orizio, ap (Ufficio catechistico Diocesi di Albano).

Dagli stimoli ricevuti e dal vivace scambio dei partecipanti sono emerse numerose proposte su come pensarsi, agire e collaborare maggiormente in "formato famiglia", puntualizzate nei lavori di gruppo e nel laboratorio finale, da attualizzare ciascuno nel proprio ambito di possibilità e da presentare in seguito ai Governi provinciali.

L'incontro è stato costellato di momenti forti di preghiera: la festa di Maria Regina degli Apostoli, animata dalle Suore Apostoline, la lectio divina su Ef. 2,13-18, tenuta da sr Francesca Pratillo, fsp, la veglia di Pentecoste presso la Chiesa Divin Maestro, animata dalle Pie Discepole, la solenne celebrazione eucaristica conclusiva, presieduta dal Superiore generale ssp, don Valdir Josè De Castro, animata dalle Figlie di San Paolo, di cui alcune provenienti da diverse nazioni del mondo.

La concomitanza della solennità di Pentecoste ha fatto gustare con ancora più intensità l'essere membri di un unico corpo mistico, nella varietà di carismi e ministeri, e l'apertura all'universalità della missione paolina.

Fonte: paoline.it

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap