English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Salesiane: Una nuova comunità ad Acuña

E-mail Stampa PDF

12/09/2016

acunaNOTIZIE 2016 - Il 22 agosto 2016 in Messico ha avuto inizo l'anno scolastico 2016 -2017. Le comunità dell’Ispettoria “Mater Ecclesiae” (MMO), accolgono con gioia i mabini e giovani che Dio affida loro.
Quest'anno è particolarmente significativo perché è stata aperta una nuova comunità ad Acuña, nello stato di Coahuila. È una città di circa 180.000 abitanti, ed è al confine con gli Stati Uniti, una città con tanti bisogni, urgenze, soprattutto i migranti.

Il Vescovo, mons. Alonso Gerardo Garza, ha chiesto all’Ispettoria del "Colegio America", di avere cura di una piccola scuola. Dopo la richiesta fatta alla Madre generale suor Yvonne Reungoat,  si è ritenuto opportuno aprire questa opera in risposta all’appello di Papa Francesco al CGXXII: “andare nelle periferie”. Questa missione è stata affidata a Suor Maria Romero.

Sabato 23 luglio c’è stata l’"apertura ufficiale" con la celebrazione eucaristica per affidare a Dio il
lavoro insieme. Ha presieduto l’Eucarestia l'Ispettore del MEG, Hugo Orozco padre, che è stato accompagnato dai salesiani già presenti in quella città e di Piedras Negras, ha partecipato anche il Vicario Generale della Diocesi e di altri sacerdoti diocesani.
Nella sua omelia, padre Hugo ha osservato che in questo momento di crisi, è fondamentale l’apertura della comunità, è un atto di fede e di generosità, di piena fiducia in Dio.
Esperto nel campo dell’educazione-pastorale ha evidenziato la bellezza dell’annuncio di Gesù, la risposta delle donne che con coraggio ripetono “io sono qui". Il padre ha ricordato l'identità mariana della Congregazione, l'amore per i bambini ei giovani, ha concluso la sua omelia dicendo che "Maria ci ha fatto raggiungere questo luogo, ed è lei la madre del lavoro".

Un buon numero di fma del Saltillo e di Monterrey erano presenti per accompagnare lo sviluppo di questo lavoro. È stato molto significativo il sostegno da parte delle comunità a condividere tutto con la nuova comunità. Così si è conclusa la celebrazione di apertura del’opera con l’augurio di poter sviluppare e portare il carismae in terra di confine.

Fonte: cgfmanet.org

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap
Sayfa bulunamadı – Alabora