English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Due suore uccise: le loro vite per i poveri

E-mail Stampa PDF

30/08/2016

suoreNOTIZIE 2016 - Aiutavano tutti, soprattutto i più poveri. Da anni, senza fermarsi. Sia come infermiere sia fuori dall'ospedale nel quale entrambe lavoravano. Paula e Margaret erano due suore. Le hanno trovate uccise in Mississippi, nella loro casa a Durant. Entrambe infermiere, prestavano la loro opera al Lexington Medical Clinic. Non vedendole arrivare in ospedale, i collaboratori hanno chiamato la polizia.

Si tratta di suor Paula Merrill (a sinistra, nella foto) e suor Margaret Held (a destra). La prima apparteneva alle suore della Carità di Nazareth, la seconda alle Sorelle di San Francesco.

Difficile al momento fare ipotesi. Secondo i vicini delle suore, “la zona dove è avvenuto l’omicidio è tranquilla”. Warren Strain, portavoce del Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Mississippi, ha spiegato che l’auto delle suore è stata trovata abbandonata in una strada appartata a solo un un miglio di distanza da dove suor Margherita Held e suor Paula Merrill sono state pugnalate.

La Contea di Holmes dove le suore vivevano e operavano è incredula. In un’area dove il 40% della popolazione vive in povertà, il lavoro di suor Paula e suor Margaret a favore dei poveri, sia in clinica sia nella comunità, era preziosissimo. “Erano due angeli sempre disposti ad aiutare chiunque, senza mai chiedere nulla. Se un paziente non poteva permettersi le cure, si facevano in quattro per trovare gli aiuti necessari” hanno commentato i colleghi dell’ospedale ai media locali.

«Queste sorelle erano amatissime nella comunità, per il loro servizio ai più bisognosi», ha commentato il Vescovo Joseph Kopacz della Diocesi di Jackson. "Piangiamo con la gente di Lexington e Durant e preghiamo per le loro comunità e le famiglie».

Le Sorelle delle Carità di Nazareth hanno spiegato che “al momento ci sono pochissime informazioni. Come comunità ci siamo riunite in preghiera. Invitiamo tutti a pregare anche per ringraziare il Signore per le preziose vite al servizio dei poveri delle sorelle Paula e Margaret. Vi chiediamo anche di pregare per le famiglie delle vittime, per le loro comunità religiose, per i colleghi dell’ospedale e per la comunità. Vi chiediamo inoltre di pregare per gli autori di questo crimine”.

Fonte: avvenire.it, 26/08/2016

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap
Sayfa bulunamadı – Alabora