English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Seminario di preghiera e di riflessione su San Giuseppe

E-mail Stampa PDF

21/04/2016

giuseppeMESSAGGI - Carissime Sorelle.

Carissimi Fratelli.

Al termine dei nostri lavori vogliamo partecipare la gioia di questa esperienza, ricca di comunione e di condivisione, che ci ha visti insieme a pregare e a riflettere sulla figura di San Giuseppe, nei giorni 8-9-10 aprile. u.s.

Diciamo grazie al Signore e a san Giuseppe per la loro continua assistenza, e alle vostre preghiere che in questi giorni di certo ci hanno accompagnato.

I lavori sono stati aperti dalla relazione di p. Mario Aldegani, che ci ha riproposto il cammino della Chiesa sul tema della famiglia anche alla luce del documento Amoris Laetitia, uscito proprio in quella mattina dell’8 aprile. Le relazioni di Rosanna Virgili (Dagli occhi di Maria, Giuseppe come uomo, sposo e padre - Mt 1-2) e di p. Ernesto della Corte (Giuseppe “il facitore” della volontà di Dio), ci hanno fatto riscoprire una ricchezza biblica e teologica sulla figura di san Giuseppe, della quale sentiamo veramente il bisogno.

I momenti di preghiera hanno aperto e chiuso i nostri tempi di lavoro, ponendo nelle mani del Signore anche le riflessioni condivise nei gruppi e partecipate in assemblea.

Ci siamo trovati insieme ad esprimere una convinzione: di fronte alle situazioni dell’uomo di oggi con i suoi problemi di famiglia, lavoro, educazione, fede, e per il tema della formazione iniziale e permanente di noi persone consacrate, san Giuseppe, che fu sposo-padre-lavoratore-migrante, ci offre prospettive per immaginare e realizzare un nuovo umanesimo. Da qui il nostro impegno e servizio alla Chiesa e al mondo: presentare e testimoniare che l’avere san Giuseppe quale riferimento fondamentale delle nostre famiglie religiose è una magnifica risorsa per partecipare in modo concreto alla costruzione del Regno oggi, per guardare il futuro con speranza e fiducia.

Non possiamo fermarci a considerare le nostre fragilità, è più importante sentire un bisogno di rinnovamento dell’essere figlie/i di san Giuseppe: vogliamo avere un linguaggio nuovo per parlare di san Giuseppe, desideriamo accedere ad una riflessione biblico-teologica-liturgica-devozionale che dia ali e basi sicure ad una testimonianza e ad un annuncio che possano essere percepiti significativi, per il credente di oggi.

Abbiamo scoperto che insieme possiamo rispondere a questa sfida “tutta giuseppina”: la comunione da… affettiva può diventare… effettiva e motore di iniziative che mentre rinnovano le nostre vite, ci preparano alla missione.

Per questo al più presto possibile faremo conoscere una ampia sintesi dei lavori del seminario e speriamo di potere prepararne gli ATTI entro questo anno 2016.

Soprattutto abbiamo dato vita ad un GRUPPO DI LAVORO formato da alcuni rappresentanti le singole famiglie religiose; speriamo di dare presto notizia della sua composizione. A questo gruppo di lavoro sono stati già suggeriti alcuni temi di riflessione e proposte di iniziative.

Con voi rinnoviamo il nostro grazie al Signore e a quanti hanno organizzato questo seminario, con l’augurio che l’entusiasmo di oggi sia fonte e premessa dell’impegno comune per proseguire insieme nella preghiera e nella riflessione su san Giuseppe.

Con affetto.

I partecipanti al seminario

di preghiera e di riflessione

su san Giuseppe.

San Giuseppe Vesuviano, 10 aprile 2016

LEGGI LA SINTESI DEL SEMINARIO

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap