Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in /var/www/clients/client0/web62/web/it/includes/head.php on line 42 Croazia: religiosi cattolici e serbo-ortodossi insieme su vita consacrata
English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE

Documenti Dialogo interreligioso

NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Croazia: religiosi cattolici e serbo-ortodossi insieme su vita consacrata

E-mail Stampa PDF

29/01/2016

croaziaDIALOGO INTERRELIGIOSO - Per la prima volta religiosi e religiose cattolici  e serbo-ortodossi in Croazia si sono incontrati nei giorni scorsi per confrontare la vita consacrata nelle loro rispettive tradizioni.

L’incontro organizzato per la Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani
L’evento – riporta l’agenzia cattolica croata Ika - si è svolto il 23 gennaio a Dubrovnik, l’antica Ragusa, ed è stato organizzato dalla diocesi in occasione della Settimana di preghiera per l’Unità dei cristiani, conclusasi lunedì , e nell’ambito dell’Anno della Vita Consacrata. L’iniziativa voleva essere anche una risposta alle indicazioni contenute nella Lettera apostolica di Papa Francesco per questo Anno speciale che sta per chiudersi.

Un’occasione unica per conoscersi e per una migliore comprensione reciproca
L’incontro è stato un’occasione unica per conoscersi e per una migliore comprensione reciproca. Padre  Matijas Farkaš, guardiano del Monastero domenicano di Dubrovnik, ha illustrato le caratteristiche della vita consacrata nella tradizione latina e ha fatto una rassegna dei veri ordini religiosi maschili e femminili cattolici, mentre l’abate del monastero ortodosso di Žitomisli? ha spiegato la vita monastica nel cristianesimo orientale. Due religiose, suor Blaženka Rudi? del Convento domenicano di Kor?ula e suor Pavla ?uzulan, badessa del monastero dei Santi Apostoli Pietro e Paolo di Trebinje,  hanno quindi descritto ai partecipanti la vita religiosa nei monasteri e nei conventi cattolici. L’incontro si è concluso con una preghiera ecumenica nella cattedrale di Dubrovnik, co-presieduta dal vescovo della città mons. Mate Uzini?   e dall’eparca serbo-ortodosso di Zahumlje ed Erzegovina, Grigorije Duri?. (L.Z.)

Fonte: Radio Vaticana, 27/01/2016

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap