Notice: Undefined index: HTTP_ACCEPT_LANGUAGE in /var/www/clients/client0/web62/web/it/includes/head.php on line 42 Sanità religiosa, ANMIRS: bene commissione pontificia
English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE

Documenti JPIC

NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Sanità religiosa, ANMIRS: bene commissione pontificia

E-mail Stampa PDF

16/12/2015

Donato-Menichella-150x150SALUTE - “Apprendiamo con sollievo la decisione del Santo Padre di istituire la ‘Pontificia Commissione per le attività del settore sanitario delle persone giuridiche pubbliche della Chiesa’ che farà riferimento direttamente alla Segreteria di Stato. Si tratta di un intervento importante ed atteso da tempo, una vera e propria ‘svolta’ che servirà a ridare fiducia e certezze alle oltre 25mila famiglie che dagli ospedali religiosi dipendono.

Lo comunica, in una nota, l’ANMIRS, Associazione Nazionale Medici Istituti Religiosi Spedalieri.

“I gravi fatti di cronaca occorsi  negli ultimi anni hanno purtroppo spostato l’attenzione dal reale valore cristiano che l’assistenza della  Spedalità religiosa ha tanto amorevolmente e professionalmente erogato a tutti i bisognosi di cura senza differenza di ceto, religione o colore –spiega Donato Menichella, Segretario Nazionale ANMIRS –  e hanno messo a rischio la tenuta della sanità Religiosa  classificata provocando danni di cui ancora oggi i dipendenti degli ospedali religiosi stanno pagando le conseguenze”.

“Pertanto, con il cuore colmo di speranza, non possiamo che plaudire alla decisione di Papa Francesco di dare un punto di riferimento stabile e sicuro per i nostri ospedali, un interlocutore al quale siamo pronti ad offrire la nostra disponibilità e la nostra collaborazione sin da subito per il rilancio e lo sviluppo degli ospedali classificati. Siamo certi che il Segretario di Stato, il Cardinale Parolin, saprà scegliere professionisti di altissimo rilievo a cui auguriamo buon lavoro” –conclude Menichella.

Fonte: romadailynews.it, 13/12/2015

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap