English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Capitulum Generale 2015: Fraternitas

E-mail Stampa PDF

25/06/2015

00VITA CONSACRATA - Dal 10 maggio al 7 giugno 2015 si è celebrato il 188° Capitolo generale dei Frati Minori. I Capitolari e il personale della Se-greteria sono stati ospitati nella Domus Pacis, una struttura della Provincia Serafica di Assisi, a due passi dalla Porziuncola, luogo in cui 800 anni fa è nato l’Ordine dei Frati Minori di san Francesco di Assisi. L'11 maggio, con una solenne Concelebrazione eucaristica presieduta dal Ministro generale in carica, Fr. Michael Anthony Perry si è aperto ufficialmente il Capitolo. Nell’omelia il Ministro ha sottoli-neato ci viene ricordato che la nostra chiamata ad essere discepoli significa diventare figli della luce, della verità, dell’amore, colmi di passione per il Regno di Dio e desiderosi di condividere con gli altri il dono della fede che abbiamo ricevuto e che continuiamo a coltivare. “Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre, egli darà testimonianza di me” (Gv 15,26). Cari Fratelli, durante questo Capitolo generale siamo chiama-ti, anzi, sfidati a cercare la verità con amore e compassione. Siamo sfidati a compiere un verifica della nostra vita, della qualità del no-stro impegno a vivere in dipendenza radicale da Dio e in radicale interdipendenza gli uni dagli altri, nella fraternità di discepoli colmi di fede. Veniamo spronati a non accontentarci dello status quo della vita dell’Ordine ma, come l’apostolo Tommaso, a sondare le ferite di Cristo, le ferite inflitte da una mancanza di fiducia, di rispetto, di co-municazione sincera, di dialogo onesto, di zelo, di fede incondiziona-ta e di trasparenza economica e tutte le altre ferite. È il Paràclito, lo Spirito di Dio, che cerca di rendere manifesta la gloria e l’amore del Padre per ciascuno di noi e che ci darà la grazia necessaria ad intraprendere questo cammino verso la vita eterna alla quale ognuno di noi anela. Ma dobbiamo liberarci di tutto ciò che non è di Dio, di tutto ciò che provoca paura, rabbia o ogni altro tipo di emozione che ci trattiene dal lasciare che Dio ci istruisca e ci guidi durante questi giorni di Capitolo. Forse abbiamo bisogno in questo Capitolo di uno tsunami spirituale che ci permetta di arrivare dove lo Spirito vuole guidarci.

Leggi tutto

Fonte: capitulumgenerale2015.ofm.org

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap