English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com

Cina: le comunità cattoliche verso la Pasqua

E-mail Stampa PDF

31/03/2015

cinaNOTIZIE 2015 - Come tutti gli anni, i cattolici cinesi stanno vivendo il loro cammino spirituale verso la Pasqua con diverse iniziative, anche di carattere ecumenico. Le comunità organizzano il ritiro spirituale di questo periodo secondo l’età dei fedeli o le esigenze dell’orario di lavoro.

Incontri e ritiri a Pechino e Xuan Hua
Secondo le informazioni raccolte dall’agenzia Fides, a Pechino anche alcuni missionari stranieri hanno guidato la direzione spirituale quaresimale. La parrocchia della diocesi di Xuan Hua ha organizzato il ritiro spirituale per i fedeli anziani dal 16 al 20 marzo. Circa 130 fedeli hanno ascoltato i sacerdoti e le suore che hanno spiegato il significato dell’Anno della vita consacrata, hanno illustrato il tema della Famiglia, che sarà discusso dal Sinodo dei vescovi di ottobre, si sono soffermati sull’evangelizzazione e sulla trasmissione della fede ai giovani di oggi.

Mongolia: visita alle comunità sperdute senza sacerdote
Nella Mongolia interna, come tutti gli anni in vista del Pasqua, sacerdoti, suore e seminaristi si sono messi in cammino per raggiungere le comunità più sperdute, che non hanno la possibilà di avere un sacerdote residente e nemmeno periodicamente durante l’anno, per aiutarle a prepararsi alla Pasqua. Anche due suore della congregazione delle Figlie del Sacro Cuore di Nostra Signora di Bao Tou, che hanno costruito in Mongolia una Casa per gli anziani e tante altre opere pastorali con le loro mani, senza chiedere aiuti economici, si sono recate nelle Comunità ecclesiali di base per portare l’Amore di Dio a tutti in vista della Pasqua.

A Hong Kong Via Crucis ecumenica
Nella diocesi di Hong Kong diverse confessioni cristiane hanno partecipato insieme ad una “Via Crucis ecumenica” il 14 marzo. Centinaia di fedeli hanno pregato per gli abitanti di Hong Kong, per i poveri, per i cristiani perseguitati, per l’unità dei cristiani. Ogni stazione è stata commentata da un prete cattolico o da un pastore protestante. Il corteo ha fatto tappa in diverse chiese cattoliche, protestanti e anglicane.

Fonte: Radio Vaticana, 24/03/2015

AddThis Social Bookmark Button
 
Content bottom cap