English Français Italiano Espanol
Usted puede comprar Cialis o comprar Cialis generico online. Sin embargo, comprar cialis genérico online en España contrae algunos riesgos
Left cap
Right cap
Content top cap
NOTIZIE
NEWSLETTER
Iscriviti alla nostra "Newsletter": ti invieremo periodicamente le principali notizie
captcha
scatfile.com
Solidarietà Sud Sudan

Solidarietà con il Sud Sudan

UISG - USG

La solidarietà con il Sud Sudan è un’iniziativa di collaborazione sponsorizzata da UISG/USG a cui partecipano più di 170 congregazioni religiose che hanno unito carismi, finanze e personale in risposta all’invito della Conferenza dei Vescovi Cattolici del Sudan a ricostruire la chiesa e la società nel Sud Sudan a seguito della guerra civile durata più di cinque decenni. 

Perché ora?
Questo è un momento KAIROS per il Sud Sudan. Decenni di Guerra civile hanno seriamente intralciato lo sviluppo del paese. È un’opportunità aiutare a costruire una nuova nazione in collaborazione con la chiesa locale e la gente del Sud Sudan.


Southern Sudan 2010 - Images by Paul Jeffrey


Iniziative in corso:

  • Sono in formazione oltre 1.000 insegnanti
  • È cominciata la formazione delle infermiere
  • Si sta promuovendo un corso di formazione iniziale per insegnanti
  • Sono state avviate coltivazioni familiari e commerciali
  • Si lavora con la chiesa locale per formare il personale e i giovani leaders
  • Le donne si stanno formando per collaborare a promuovere la pace e la cura


Di cosa c’è bisogno?
La più grande necessità del Sud Sudan è favorire lo sviluppo umano. Per promuovere questo obiettivo, Solidarietà accoglie suore, frati, preti e personale laico per aiutare a formare gli insegnanti, gli operatori sanitari, gli operatori pastorali e persone che curino lo sviluppo della comunità.

Sito Web: www.solidarityssudan.org


Altre informazioni:

Contattaci
Tel: +39 06.6840.0223
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

AddThis Social Bookmark Button


Sud Sudan: il lungo sofferto cammino verso pace, giustizia, dignità

E-mail Stampa PDF

pacificoSUD SUDAN - Padre Salvatore Pacifico, missionario comboniano italiano in Sud Sudan, compirà 81 anni il prossimo mese di novembre. È nato a S. Bartolomeo in Galdo (BN). È stato ordinato sacerdote 55 anni fa. Dal 1969, la sua vita missionaria è stata spesa nelle terre del Sudan e Sud Sudan. Oggi ci racconta come sta vivendo la sofferenza di un popolo...

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 

Centro per la pace inaugurato nel Sud Sudan

E-mail Stampa PDF

sud sudanSUD SUDAN - Centro per la pace Buon Pastore (Good Shepherd Peace Centre), un nuovo centro di formazione umana, spirituale e pastorale, con un’attenzione particolare alla cura dei traumi provocati dalla guerra, è stato inaugurato a Kit, nei pressi di Juba, capitale del Sud Sudan. Alla cerimonia erano presenti il nunzio apostolico...

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 

Promovendo la pace nelle scuole a Juba in Sud Sudan

E-mail Stampa PDF

jubaSUD SUDAN - Un gruppo di oltre cinquanta studenti, ragazzi e ragazze, provenienti da quattro diverse scuole secondarie di Juba, ha partecipato lo scorso sabato, 17 settembre, a un laboratorio sulla cura del trauma e la costruzione della pace a Juba. Il workshop si è tenuto presso la Casa Comboni, organizzato dal team di promozione vocazionale...

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 

Sud Sudan: Rompere il silenzio per evitare un nuovo genocidio

E-mail Stampa PDF

sud sudanSUD SUDAN - Quella in corso nel Paese africano è una delle crisi umanitarie più grandi e meno conosciute al mondo: 5,1 milioni di persone bisognose di aiuti (su una popolazione totale di 12-13 milioni), 1,6 milioni di sfollati interni e 975mila rifugiati fuori dai confini. Eppure non basta per attirare l’attenzione dei media. Le parole...

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 

Sud Sudan: p. Moschetti (missionario), “rompere il silenzio per evitare un nuovo genocidio”

E-mail Stampa PDF

sudan militariSUD SUDAN - Quella in corso nel Paese africano è una delle crisi umanitarie più grandi e meno conosciute al mondo: 5,1 milioni di persone bisognose di aiuti (su una popolazione totale di 12-13 milioni), 1,6 milioni di sfollati interni e 975mila rifugiati fuori dai confini. Eppure non basta per attirare l’attenzione dei media. Le parole del superiore provinciale...

AddThis Social Bookmark Button
Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 3
Content bottom cap